Domenica 23 aprile 2017 nella base dell’Aeronautica Militare del 36° Stormo Caccia, si è svolto il Sesto Raduno Alfa Romeo a cura di Old Cars Club al quale ha collaborato attivamente anche Associazione CinemAlfa.

Più di 70 auto, 160 partecipanti in una splendida giornata di sole che ha visto le vetture del Biscione splendere sotto la bandiera tricolore della Base Militare pugliese. Le vetture, dopo il benvenuto del Comandante Colonnello Bruno Levati, sono state impegnate anche in una manifestazione di regolarità lungo un percorso ricavato all’interno del sedime aeroportuale.

Successivamente, i partecipanti hanno potuto visitare i Gruppi di Volo (X° e XII°) recanti le insegne del Cavallino Rampante che fu prima di Francesco Baracca e poi delle Alfa Romeo della Scuderia Ferrari. Sul piazzale, in mostra anche uno splendido Eurofighter che tutti hanno potuto ammirare quale risultato di quelle tecnologie che hanno portato l’Aeronautica Militare ad essere un moderno strumento al servizio del Paese.

Dopo la visita ai Gruppi di Volo, è stato il momento della conferenza a cura di CinemAlfa tenutasi presso il Cinema Aeroportuale che ha sottolineato il ruolo di Alfa Romeo nel settore aviazione. Un ruolo importantissimo, quasi fondamentale, pieno di particolari e curiosità che hanno meravigliato il pubblico partecipante.

Dopo il pranzo presso la Mensa Sottufficiali, è stato il momento delle premiazioni e dei saluti da parte del Comandante di Stormo che ha sottolineato come la giornata sia stata un momento per unire la bellezza delle Alfa Romeo alla bellezza del nostro Paese, capace di esprimere il meglio in tantissimi settori.

Una nota di rilievo: l’equipaggio Pascariello-Girardi a bordo di Alfa Romeo 2000 Berlina si è classificato con un sesto posto di tutto rispetto, data la presenza di professionisti del settore della regolarità.

CinemAlfa al 36° Stormo Caccia 2017 001

CinemAlfa al 36° Stormo Caccia 2017 001

CinemAlfa al 36° Stormo Caccia 2017 001

CinemAlfa al 36° Stormo Caccia 2017 001